Monitoraggio dell'ovulazione a Napoli


Il monitoraggio dell’ovulazione a Napoli effettuato nel Centro Ippocrate consiste in una serie di osservazioni ecografiche, in diversi giorni del ciclo ovulatorio, sia in condizioni basali che durante una stimolazione dell'ovulazione. Si eseguono controlli quotidiani, a giorni alterni o a distanza di più giorni a seconda della situazione. L'osservazione si esegue preferibilmente per via transvaginale, utilizzando una sonda interna che permette la migliore visualizzazione delle ovaie, dello stadio e delle dimensioni dei follicoli e dell'aspetto dell'endometrio. Non è un test doloroso e dura pochi minuti. 


Questo esame permette di monitorare lo stadio di sviluppo e il numero di follicoli che vanno incontro a processi maturativi, per questo è entrato a far parte integrante di tutti i protocolli di induzione dell'ovulazione e lo si pratica in tutte le donne che si sottopongono a trattamenti per la sterilità. Nei primi 3 giorni del ciclo si può effettuare la conta dei follicoli antrali (AFC), uno degli indici più affidabili per la valutazione della riserva ovarica di ciascuna donna. Lo specialista può così valutare il momento e il metodo più opportuni per procedere a un trattamento di assistenza al concepimento o consigliare alla coppia il momento di maggiore fecondità. In seguito ad una risposta negativa del monitoraggio dell’ovulazione a Napoli, alla coppia può essere consigliata una diagnosi per l’infertilità di coppia, le cui cause possono essere molteplici e interessare entrambi i partner.


L'infertilità maschile deriva principalmente da alterazioni del liquido seminale. Il fattore determinante è rappresentato dalle caratteristiche degli spermatozoi che devono essere un numero adeguato - più di 15 milioni per ml - e soprattutto dotati di corretta motilità. L'infertilità femminile origina da alterazioni anatomiche o funzionali che si verificano a livello degli organi della riproduzione. Il primo e più comune difetto rilevabile è l'anovulazione: l'ovaio non è in grado di garantire l'ovulazione per svariati fattori, dallo stress, alla sindrome dell'ovaio policistico. Altre cause di infertilità possono essere quelle che inducono amenorrea o difetti della fase luteale, alterazioni delle tube. Le cause uterine di infertilità possono essere malformazioni dell'organo, fibromi all'interno della cavità, chiusura del canale cervicale, infezioni del canale cervicale, cattiva qualità del muco.